.
Cristo Pantocratore - Duomo di Monreale San Vito Martire
(si festeggia il 15 giugno)
Angelo Custode

Immaginetta del 1938 con San Vito Martire. (proprietÓ fam. Grifasi) Cristiano fin da piccolo, già a 7 anni operava dei prodigi. L'Imperatore Valeriano lo fece arrestare per costringerlo a ripudiare la sua fede. Dopo 7 anni di prigionia, fu liberato da un Angelo, che lo accompagnò in Lucania, da dove fu convocato da Diocleziano per guarire suo figlio, suo coetaneo ammalato di epilessia. Ritornato ancora in Lucania, venne di nuovo imprigionato, torturato e martirizzato.
E' conosciuto per la sua  intercessione molto efficace per una malattia caratterizzata da involontarie contrazioni muscolari, conosciuta come "il ballo di S. Vito" . E' invocato anche per scongiurare la lettargia,  il morso di bestie velenose o idrofobe. 
E' il santo protettore dei ballerini.

M. Grifasi - 9/3/01 - (c)

Città Siciliane di cui S. Vito è il Protettore
Campobello di Mazara  -Mascalucia - Mazara del Vallo - Partanna - Ravanusa - Regalbuto -SanVito lo Capo - Vita

Torna alla pagina principale
Grifasi - Almanacco Siciliano
Santi e Beati siciliani

Site colours design by Grifasi Studio ® ~ Milano ~ Italy

~ Questa pagina è in linea dal: 11 marzo 2001 ~
(L'immagine di questa pagina è della Famiglia Grifasi e non è disponibile per uso commerciale).