Santi di Sicilia

Cristo Pantocratore - Duomo di Monreale Santa Eustochia Smeralda Calafato
Madre Clarissiana
(si festeggia il 20 gennaio)
Angelo Custode

Immaginetta del 1956 della Beata Esmeralda di Messina (proprietą fam. Grifasi)
Madre Smeralda Calafato nacque a Messina il 25 marzo 1434, da famiglia nobile. Visse la sua giovinezza sempre in odore di virtù. A 16 anni viene chiesta in sposa, ma essendosi dedicata alla carità cristiana e all'amore per il prossimo, rifiutò il matrimonio e fuggì di casa rifugiandosi presso il Monastero di Basicò in provincia di Messina.
Visse il resto della sua vita in clausura sempre nell'umiltà, povertà, penitenza e ubbidienza, nella continua unione con Dio. Morì nel 1490.
Beatificata da Papa Pio VI il 14 settembre 1782. 
Proclamata Santa da Giovanni Paolo II nel giugno 1988, durante la sua visita a Messina.

Mario Grifasi - 9/5/01 - (c)

Torna alla pagina principale
Grifasi - Almanacco Siciliano dei ricordi - (immagine riservata)
11/05/01
Santi e Beati siciliani

Site colours design by Grifasi Studio ® - Milano - Italy

- Questa pagina è in linea dal: 11 maggio 2001 -
(L'immagine di questa pagina è della Famiglia Grifasi e non è disponibile per uso commerciale).